11 settembre 2014, temporali con flusso da NW sul mar Ligure

Il mese di settembre 2014 ha visto come principali protagoniste, le correnti mediamente nord-occidentali di estrazione oceanica. Queste correnti hanno determinato le prime intense parentesi temporalesche sulle regioni meridionali, regalando dei piacevoli intermezzi di tempo secco e gradevole sulle regioni del nord. Laddove la mensilità di ottobre e novembre avrebbe poi presentato caratteristiche totalmente differenti, proponendo un regime prevalentemente meridionale dei venti, associato a frequenti situazioni di blocco e conseguenze alluvionali, sulla Liguria questa mensilità di settembre si è dimostrata al contrario piuttosto secca e carente di temporali.

In questo episodio sarà proprio il flusso nord-occidentale dei venti in quota ad allontanare la fenomenologia dalla nostra regione, impedendo la creazione dello stau e limitando quindi gli accumuli di pioggia con poche decine di millimetri soltanto nelle zone più colpite. In compenso lo spettacolo sarà assicurato, soprattutto quando durante il cuore della notte, l’allontamento della cella temporalesca verso il mare darà vita ad uno spettacolo di fulminazioni marittime con l’updraft del temporale perfettamente visibile e chiaro.

L’allontanamento del temporale verso il mare aperto trova spiegazione nella graduale rotazione del vento dai quadranti settentrionali che ripulendo il cielo dalle nubi più basse, ha reso possibile una perfetta visibilità del cumulonembo ricco di fulminazioni intranube.

Potrebbe anche piacerti

elit. quis velit, Aenean in sit ut Curabitur facilisis Lorem Aliquam Praesent