Atlanta Kansas supercell 10 may 2014

Questa giornata presenterà supercelle estremamente spettacolari ma sarà anche caratterizzata un imprevisto che purtroppo riguarderà nello specifico la nostra auto e quindi l’esito finale della caccia. Attorno l’ora di pranzo ci ritroviamo nelle vicinanze di Atlanta Kansas per monitorare lo sviluppo di alcuni temporali previsti in formazione già dalle primissime ore del pomeriggio. Sostiamo nei pressi di un Mc Donalds con i nostri amici di caccia Dennis Oswald ed Hans Peter, provenienti entrambi dalla Germania, ogni primavera a caccia come noi sul Midwest americano. La linea di cumuli in formazione sulla Dry line non tarderà a generare alcuni cumulonembi inizialmente senza alcuna particolare forma sotto di essi, successivamente produrranno diverse supercelle.

Quella di metà pomeriggio sarà complessivamente la meno fotogenica della giornata, la quota di condensazione sarà piuttosto elevata e la sua dimensione ristretta.

Una seconda supercella prenderà vita poco più tardi dalle ceneri della prima, caratterizzata in questo caso da una turbolenza assai più elevata e ed una quota di condensazione molto più bassa. Per inseguirla e risultare costantemente davanti al fronte d’avanzata del temporale, finiremo per attraversare alcune strade sterrate che comporteranno l’incidente alla nostra auto. Nulla di particolarmente grave, una ruota bucata che tuttavia comprometterà l’esito finale della caccia.

Costretti ad abbandonare la supercella che stavamo inseguendo, nel tempo intercorso prima che i nostri amici ed una persona di passaggio venissero in nostro soccorso per montare una nuova ruota, altre due supercelle transiteranno poco a nord della nostra posizione, fotografate da distanti sin verso l’ora del tramonto.

Potrebbe anche piacerti

amet, commodo id, libero ut ut massa ipsum ante. dapibus libero.