Linea di incredibili temporali sulla Riviera Ligure, lunedì 23 luglio 2018

Sulla Liguria l’atmosfera aveva già avuto modo di dare spettacolo con le forti supercelle che si erano sviluppate lungo la costa appena un giorno prima ma le sorprese non erano finite qui; lo sprofondamento del cuore più fresco della goccia fredda sui bacini italiani settentrionali, ha dato origine ad una seconda rigenerazione di temporali appena superata l’ora del tramonto, sotto un’atmosfera che durante il pomeriggio appariva ingannevolmente scarica. La linea di temporali lunga sino a 100 chilometri, era uno spettacolo da osservare sia nelle immagini radar che ad occhio nudo. L’ampio fronte temporalesco si è sviluppato lungo la linea di convergenza tra la Tramontana sinottica costiera e gli ultimi refoli da sud ancora presenti a largo, dando luogo a cumulonembi particolarmente suggestivi.

Ad impreziosire uno scenario già fantastico, la base dei cumulonembi era occupata da un paio di waterspout illuminate dalla luce accecante dei fulmini e circondate da intense precipitazioni. Forse uno dei momenti di “stormchasing” più belli dell’intera stagione 2018.



Potrebbe anche piacerti

Curabitur felis justo Sed libero pulvinar odio ut et, consequat.