Sistema convettivo a mesoscala (MCS), Lazio 24.09.2022

In seno ad un’ampia saccatura posizionata con il proprio asse sull’Europa occidentale, si sono sviluppati alcuni intensi sistemi temporaleschi che hanno colpito il centro ed il sud Italia. Decidiamo di osare qualcosa in più, spostandoci dalle zone che frequentiamo abitualmente durante le nostre uscite. Facciamo quindi un salto nel buio decidendo di seguire i temporali nel Lazio, dove i principali modelli atmosferici mettevano in luce lo sviluppo di alcuni vistosi temporali nella notte tra sabato 24 e domenica 25 settembre.

In breve tempo, lungo le coste del medio versante tirrenico, si è sviluppato un grande sistema convettivo a mesoscala (MCS), con una enorme quantità di fulmini. In buona sostanza si tratta di temporali a multicella che sono particolarmente frequenti durante l’autunno sul mar Mediterraneo. Il loro ambiente ideale di sviluppo vede la presenza di una corrente tesa alle quote superiori, generalmente di provenienza sud-occidentale. Al livello del suolo i venti di Scirocco forniscono il “carburante” necessario al sostentamento dell’intero sistema convettivo che può persistere molte ore, scaricando ingenti quantitativi d’acqua.

In questo frangente la parte più attiva dell’MCS è rimasta sempre confinata a largo sul mare, senza mai raggiungere la costa. L’intensità del sistema temporalesco era facilmente visibile dalla grande quantità di fulmini che per molte ore hanno illuminato il buio della notte lungo la costa del litorale romano.

Generalmente i cumulonembi più intensi ed organizzati si trovano al vertice di questi sistemi temporaleschi. Lungo il bordo avanzante di questi temporali possono svilupparsi maestose shelf-cloud e talvolta persino delle supercelle.

 

 

Il giorno successivo (domenica 25), ci siamo riportati verso casa. Prima di fare ritorno in Liguria abbiamo avuto l’opportunità di vedere lo sviluppo di alcune trombe marine dalla base di alcuni modesti temporali nei pressi di Follonica e Punta Ala.

 

Potrebbe anche piacerti

Curabitur consectetur dolor id, Praesent mi, Sed Aenean sit ut elit.