Supercella Low Precipitation Campodarsego (PD), martedì 18 maggio 2021

 

La primavera del 2021 verrà ricordata a lungo per le temperature che sono state nettamente più fredde rispetto a quelle sperimentate negli anni recenti. Spesso e volentieri il tempo atmosferico è stato influenzato dal passaggio di perturbazioni a carattere freddo che hanno colpito in maniera particolarmente frequente il centro e il nord Italia. La lunga fase perturbata si è protratta per gran parte del mese di maggio e le temperature fredde hanno di fatto ritardato l’esordio della stagione temporalesca. Nella giornata di martedì 18 maggio l’Europa centrale e occidentale è stata interessata da un’ampia circolazione di bassa pressione all’interno della quale erano inseriti alcuni sistemi nuvolosi in rapida successione.

Il passaggio di un cavo d’onda sulle regioni di nord-est ha permesso lo sviluppo di una spettacolare supercella di tipo “LP” (Low Precipitazion) che ha interessato la parte settentrionale della provincia di Padova. Dopo una lunga fase in cui il temporale ha cercato di organizzarsi sulla fascia prealpina del trevigiano, abbiamo potuto osservare l’evoluzione del cumulonembo in una supercella matura dalla località di Campodarsego (PD).

Lo spostamento del temporale è stato molto lento, la supercella era letteralmente ancorata al suolo. Nonostante la presenza di un ramo attivo della corrente a getto in alta atmosfera, i venti moderati di Scirocco al livello del suolo hanno frenato lo spostamento del temporale verso la laguna veneta. Abbiamo avuto tutto il tempo a disposizione per fare un timelapse in cui si può osservare un’evidente rotazione del mesociclone.

Lo sviluppo della supercella è stato particolarmente evidente anche dalle immagini del radar arpa Veneto in cui si osserva un evidente eco a uncino. Avvicinandosi verso la costa del mar Adriatico ancora piuttosto freddo, è venuta a mancare anche quel poco di energia necessaria al sostentamento della supercella che è andata dissolvendosi poco prima di raggiungere il mare.

Potrebbe anche piacerti

consectetur ante. elementum eleifend efficitur. Phasellus vel, libero commodo nec mattis