Supercella piemontese ,17 giugno 2016

Supercella con grandine

Vi proponiamo in questo reportage, la supercella piemontese immortalata venerdì 17 giugno . Frutto di una stessa dinamica ampiamente descritta nella VIOLENTA SUPERCELLA di giovedì 16 sulle pianure tra Pavia/Lodi e Bergamo —> https://www.zenastormchaser.it/chasing/supercella-bergamasca-16-giugno-2016/ <— i temporali in questione, vuoi per motivi di spazio, vuoi per la limitata quantità di calore ed umidità disponibile, hanno presentato fenomeni di intensità minore.

Il “cuore” vero e proprio di questo sistema, cioè il famigerato “mesociclone”, è stato caratterizzato da un’estensione decisamente ridotta;  le prime fotografie si riferiscono alla supercella di venerdì 17; nata in un contesto di aria secca e soprattutto in sede postfrontale. Ha presentato quindi delle caratteristiche profondamente differenti rispetto al mesociclone immortalato il giorno prima sulle aree pedemontane bergamasche. Una volta giunti estremamente vicini al temporale, siamo riusciti ad immortalare persino la caduta di una grandinata “secca”, costituita da chicchi grandi circa 2/2,5cm.

Dopo il tramonto altri temporali hanno illuminato la notte della pianura piemontese, abbiamo così deciso di mostrarne l’evoluzione con un video timelapse e qualche fotografia.

supercella piemontese 11

07

 

07

11

Potrebbe anche piacerti

pulvinar sem, efficitur. consequat. fringilla mattis Phasellus adipiscing justo dictum Praesent porta.