Temporali e trombe marine Spotorno (SV)

Situazione sinottica

La terza decade di settembre è stata affidata ad una circolazione di tipo settentrionale (assenza di temporali) che, sulla nostra regione, ha portato con sé alcune belle giornate di sole caratterizzate da ridotti tassi di umidità relativa. La conclusione di questa lunga fase di venti settentrionali è stata affidata ad una breve ma intensa rimonta anticiclonica di stampo azzorriano che ha condizionato gli ultimissimi giorni di settembre (giovedì 29 – venerdì 30). L’arrivo di ottobre ha portato con sé una circolazione atmosferica completamente diversa, nella quale l’approfondirsi di una saccatura sull’ovest d’Europa ha determinato sulla nostra regione una rotazione del vento al suolo da sud-est (Scirocco), mentre nei medi ed alti livelli dell’atmosfera prevaleva invece una circolazione di venti occidentali.

Descrizione dell’evento

Da una condizione spiccata di wind-shear positivo, sono scaturiti alcuni vistosi temporali che nella mattinata di sabato primo ottobre si sono manifestati lungo la costa ponentina. Abbiamo ripreso un vistoso e spettacolare cumulonembo che ha dato bella mostra di sé, mettendo in risalto l’updraft (corrente convettiva) nella quale si poteva distinguere chiaramente la diversa provenienza delle correnti alle diverse quote dell’atmosfera. Sono state prodotte alcune brevi trombe marine qualche chilometro a largo della costa tra Spotorno e Savona.

Temporali Spotorno
Temporali-cumulonembo e trombe marine

Potrebbe anche piacerti

ante. Donec sed dictum Praesent facilisis