Shelf Cloud in aria secca e fredda, Veneto 13 aprile 2023

Il pomeriggio di giovedì 13 aprile 2023 ha visto l’arrivo di un vortice d’aria molto fredda in quota che ha provocato lo sviluppo di alcuni intensi temporali sulle regioni settentrionali. Le basse temperature hanno portato intense grandinate anche a quote pianeggianti, mentre la neve su Alpi ed Appennino è caduta fino a bassa quota.

Le immagini che vi presentiamo nella gallery, mostrano lo sviluppo di un lungo fronte temporalesco preceduto da quella che in meteorologia è conosciuta come “shelf-cloud”, letteralmente “nube a mensola” che ha attraversato un ampio tratto di pianura tra le province di Modena, Mantova e Verona. Poiché l’aria era fredda e piuttosto povera di umidità, i fenomeni associati al transito di questo fronte temporalesco non sono stati particolarmente abbondanti, tuttavia le basse temperature hanno favorito estese grandinate generalmente di piccole dimensioni.

Per osservare questi temporali il nostro team si è recato presso Badia Polesine (RO). L’avanzata di questo lungo fronte temporalesco è stata molto lenta, così da darci la possibilità di osservare lo sviluppo degli eventi in tutta tranquillità. Il passaggio di questo fronte temporalesco ha determinato una riduzione ulteriore delle temperature nelle ore successive, con valori che nel cuore della pianura si sono spinti fino a 8/10°C.

 

Potrebbe anche piacerti

amet, tristique elit. facilisis risus velit, non neque.