Supercella su Arenzano, 8 agosto 2014

Alcune fotografie che riprendono una supercella isolata a poca distanza dalla costa vicino Arenzano. L’innesco instabile è stato fornito dal transito di un debole cavo d’onda che transitando sulla nostra regione tra la notte e la prima mattinata, ha determinato la formazione di alcune celle temporalesche che hanno presentato una certa intensità. Diversi intensi temporali [...] Leggi tutto

Supercella Hp Sestri Levante – 25 luglio 2014

Il transito di un cavetto d’onda durante la nottata tra venerdì 25 e sabato 26 ha dato origine ad una delle più intense manifestazioni temporalesche accorse sulla Liguria nel corso della tormentata stagione estiva 2014. Nel pomeriggio siamo già impegnati sul Piemonte ad inseguire alcuni spettacolari temporali che ci permetteranno di fotografare dapprima un’imponente downburst [...] Leggi tutto

Sequenze di supercelle su Big Spring – Texas – 26 may 2014

La giornata di caccia inizia dalla prima metà del pomeriggio, quando inseguiremo una supercella di tipo HP (Hig Precipitation) per gran parte della propria vita. Il temporale sarà caratterizzato da diverse fasi di tipo ciclico nelle quali la supercella attraverserà momenti di maggiore o minore intensità. Nei momenti in cui l’updraft era più intenso, il [...] Leggi tutto

Supercella tornadica Denver – 21 may 2014

In questa giornata inseguiremo una potente supercella nata nei pressi dell’area metropolitana di Denver. Il temporale diventerà mesociclonico nel giro di poco tempo (mezz’ora) condensando un’ampia e bassa wall cloud proprio sopra la città di Denver. A tratti, specie nella fase iniziale di vita del temporale, la wall cloud acquisterà una rotazione molto potente, visibile [...] Leggi tutto

Pratt KS, 11 may 2014

La giornata di caccia inizia dal primo pomeriggio con la formazione di alcuni temporali nati lungo il fronte della dry line in lento avantamento verso est. I primi temporali acquisteranno soltanto per brevi momenti delle caratteristiche supercellulari, fondendosi in poco tempo in agglomerati di celle senza nessuna particolare forma. Decisamente più interessante la seconda metà [...] Leggi tutto

Supercella tornadica tra Busto Arsizio (MI) e Cislago (VA), domenica 29 luglio 2013

Nella giornata odierna i principali lam mostravano un setup davvero scoppiettante non escludendo la possibilità di formazione di una supercella tornadica I primi temporali erano previsti interessare la Valpadana sin dalla prima mattinata su domenica, decidiamo di partire già nel pomeriggio di sabato per passare una notte in Motel poco distanti da Novara, in modo [...] Leggi tutto

2 dicembre 2012, tromba d’aria Genova

ANALISI SINOTTICA: Nella giornata di domenica 2 dicembre un letto di correnti nord-occidentali che trasportano aria molto fredda in quota determinano la nascita improvvisa durante la seconda metà del pomeriggio di un isolato cumulonembo proprio davanti il golfo di Genova. Il cumulonembo è nato in convergenza con l’irruente vento freddo e secco che faceva ingresso [...] Leggi tutto

Supercella da fronte freddo, Genova 24 settembre 2012

La mattinata ed il primo pomeriggio del 24 settembre su Genova si presentano caldi ed afosi. Una sostenuta ventilazione sud-orientale di Scirocco spazza la città accumulando grossi cumuli con la base bassa ed una struttura turbolenta contro i rilievi dell’Appennino. Al passaggio dei cumuli più grossi cadono dei radi goccioloni di pioggia. La situazione peggiorerà [...] Leggi tutto

Supercella nel vercellese con funnel, 15 agosto 2010

Attorno alle 15.00 ci ritroviamo all’uscita di Vercelli est con Valentina Abinanti e Mauro Greco, in attesa dei primi temporali previsti nel corso del pomeriggio. Il ramo ascendente di una saccatura espone le regioni nord-occidentali italiane ad una crescente instabilità, per via di una graduale diminuzione delle temperature a media quota che instabilizzano la colonna [...] Leggi tutto

Episodi tornadici Piemonte, 6-9 giugno 2009

In queste due giornate, le regioni settentrionali si sono venute a trovare nel ramo ascendente di una figura di bassa pressione centrata sull’Europa occidentale. La presenza di un ramo della jet streak,  associata al transito di due sistemi frontali di tipo freddo, hanno reso possibile l’innesco di spiccata convezione, forte shear e formazione di supercelle [...] Leggi tutto
elit. mattis pulvinar vulputate, massa ut quis diam eget lectus Donec et,